Condizioni generali di contratto CGC

§ 1 Introduzione

1) Green-Zones GmbH (qui di seguito "Green-Zones") gestisce diversi portali internet a scopo commerciale con il nome di Green-Zones e offre ai clienti dei propri negozi bollini ambientali provenienti da diversi Paesi. I bollini ambientali vengono rilasciati in collaborazione con aziende autorizzate e con le autorità dei rispettivi Paesi, e sono recapitati ai clienti tramite Green-Zones in qualità di "intermediario".

2) Ogni rapporto contrattuale tra Green-Zones GmbH, con sede in Helmholtzstr. 2-9, 10587 Berlino (Germania) e il cliente è disciplinato dalla presenti condizioni generali di contratto e dalle loro successive modifiche ed integrazioni. I clienti possono essere sia aziende che consumatori. Per consumatore si intende qualsiasi persona fisica che stipula un negozio giuridico per scopi e finalità non direttamente riconducibili alla propria attività imprenditoriale e/o professionale (par. 13 BGB). Per azienda si intende una persona fisica o giuridica, o una società di persone aventi capacità giuridica, che stipula un negozio giuridico per scopi e finalità direttamente riconducibili alla propria attività imprenditoriale e/o professionale (par. 14 BGB).

3) La presentazione dei prodotti nel negozio online non deve essere intesa come un'offerta giuridicamente vincolante. L'ordine di acquisto diviene vincolante nel momento in cui il cliente fa clic sul bottone "Conferma ordine". La conferma dell'ordine verrà inviata immediatamente in seguito all'acquisto determinando così la conclusione del contratto. Il testo del contratto è salvato; i dettagli dell'ordine e le condizioni generali di contratto vengono inviate al cliente per e-mail.

4) Il contratto è redatto in tedesco.

§ 2 Spedizione

1) La responsabilità della spedizione è trasferita al cliente nel caso in cui quest'ultimo sia un'azienda (par. 14 BGB). Tale disposizione si applica anche alle consegne parziali. La consegna viene effettuata all'indirizzo di spedizione fornito dal cliente.

2) Salvo diverse indicazioni, la spedizione "Standard" è gratuita. Tutte le altre modalità di consegna (ad es. Express) vengono messe in conto separatamente e devono essere espressamente selezionate dal cliente.

§ 3 Diritto di recesso previsto dalla legge

1. Diritto di recesso
Se il cliente è un consumatore (par. 13 del BGB), questo ha il diritto di recedere dal presente contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni dalla stipula dello stesso. Il periodo di recesso scade dopo quattordici giorni a partire dalla data in cui il cliente, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra in possesso della merce.
Per esercitare il diritto di recesso, il cliente deve inviare a Green-Zones una dichiarazione esplicita (ad es. con lettera a mezzo posta, telefax oppure tramite e-mail) nella quale esprime la propria volontà di recedere dal presente contratto.

Per esercitare il diritto di recesso entro i termini stabili, è sufficiente che il cliente invii la suddetta dichiarazione entro i limiti del periodo di recesso.

(Green-Zones, Helmholtzstr. 2-9, 10587, Tel: +49 (0)30-398872140, Fax: +49 (0)30-398872149, E-Mail: info@green-zones.eu)

Green-Zones GmbH, Helmholtzstr. 2-9, 10587, Tel: +49 (0)30-398872140, Fax: +49 (0)30-398872149, E-Mail: info@green-zones.eu

2. Effetti del recesso
Recedendo dal contratto, il cliente ha diritto al rimborso immediato, e comunque non oltre i 14 giorni a partire dalla ricezione della comunicazione di recesso dal presente contratto, di tutti i pagamenti effettuati a nostro favore, comprese le spese di spedizione (sono esclusi i costi aggiuntivi derivanti dall'eventuale scelta di un tipo di consegna diverso da quello più economico da noi offerto). Salvo ulteriori disposizioni esplicitamente concordate, il rimborso sarà effettuato utilizzando lo stesso metodo di pagamento selezionato dal cliente durante la transazione di acquisto. In ogni caso, il cliente non dovrà sostenere alcun costo aggiuntivo per la richiesta di rimborso. Green-Zones si riserva il diritto di sospendere il rimborso fino alla restituzione della merce oppure, se tale evento si verifica precedentemente, fino a quando il cliente non comprovi che la merce sia stata rispedita.
Il cliente deve rispedire o riconsegnare la merce immediatamente e comunque entro un termine di 14 giorni a partire dalla data di comunicazione del diritto di recesso. Il suddetto termine è da ritenersi rispettato se il cliente spedisce la merce prima del termine dei 14 giorni. Il cliente deve rispondere dell'eventuale perdita di valore della merce solo se tale diminuzione può essere imputata ad una manipolazione ingiustificata volta ad accertare la natura, le caratteristiche e il funzionamento del prodotto.
Richiedendo un servizio che ha inizio prima della decorrenza del diritto di recesso, il cliente è tenuto a corrispondere un importo pari alla misura delle prestazioni svolte fino al momento della comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso, e comunque proporzionato all'insieme di tutte le prestazioni previste dal contratto.
Il diritto di recesso decade anticipatamente nel caso in cui il servizio richiesto sia stato già espletato in tutte le sue parti e l'esecuzione del suddetto abbia avuto inizio solo in seguito al consenso esplicito da parte del cliente e alla sua conferma di essere a conoscenza che l'adempimento totale del contratto determina una perdita del diritto di recesso.

3. Esclusione del diritto di recesso
Il diritto di recesso non sussiste per la fornitura di prodotti non prefabbricati e costruiti in base a una scelta o a una decisione personale del consumatore. Sono altresì esclusi i prodotti chiaramente realizzati su misura e in considerazione delle esigenze personali del consumatore.

§ 4 Garanzia di conformità e risarcimento

1. Sono esclusi dalla garanzia eventuali difetti di conformità o alterazioni imputabili ad un'intenzionale manomissione del prodotto o riconducibili all'utilizzo di strumenti inadeguati, all'aggiunta di parti non conformi o alla modifica delle parti originali del prodotto stesso da parte del cliente o da un terzo non autorizzato da Green-Zones.

2. La garanzia di conformità fa riferimento alle disposizioni legislative.

§ 5 Pagamento e modalità di pagamento

1. Generalmente il negozio online offre le seguenti modalità di pagamento:

Pagamento anticipato
Selezionando la modalità di pagamento anticipato, il cliente riceverà le coordinate bancarie in un'e-mail separata e il prodotto verrà inviato dopo la ricezione dell'importo corrispondente.

Carta di credito
In concomitanza con la conferma dell'acquisto, il cliente comunica i dettagli della carta di credito.
Dopo aver identificato il cliente come titolare legittimo della carta, Green-Zones inoltrerà subito la richiesta di addebito della transazione alla società di emissione della carta di credito. La transazione viene eseguita automaticamente dalla società emittente, che addebita il relativo importo sulla rispettiva carta di credito.

Fattura
Il pagamento a mezzo fattura è possibile solo per i consumatori che  risiedono in Germania. È previsto un sovrapprezzo pari a 1,95 €. Salvo ulteriori disposizioni concordate per iscritto, le fatture di Green-Zones devono essere saldate immediatamente alla ricezione e senza ulteriori detrazioni.

2. I pagamenti in valuta estera saranno accreditati mediante compensazione bancaria. Eventuali spese bancarie sono a carico del cliente.

3. Se il cliente ritarda nel pagamento dell'importo dovuto, alla somma del prezzo di acquisto si applicheranno degli interessi di mora pari a 5 punti percentuali sul rispettivo tasso d'interesse applicato (ad ogni modo non meno di 3,50 €). Nel caso in cui Green-Zones dimostri di aver riportato gravi danni riconducibili a tale ritardo, questa è autorizzata a richiedere un risarcimento.

§ 6 Diritto applicabile e foro competente

1. Le presenti condizioni generali di contratto sono sottoposte esclusivamente al diritto tedesco con esclusione della convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita (CISG). Nel caso in cui l'acquirente sia un consumatore, tale termine si applica solo nella misura in cui quest’ultimo non venga privato della protezione garantitagli dalle disposizioni obbligatorie previste dalla legge del Paese abituale di residenza.

2. Nel caso in cui il cliente sia un commerciante ai sensi del Codice del Commercio, una persona giuridica di diritto pubblico o un ente di diritto pubblico con patrimonio separato, le controversie derivanti dai rapporti contrattuali tra il cliente e Green-Zones saranno sottoposte esclusivamente al diritto applicabile e al foro di competenza del Paese di residenza della nostra società.

§ 7 Risoluzione delle controversie online

Risoluzione delle controversie online in base all'art. 14 par. 1 del regolamento UE ODR: l'Unione europea mette a disposizione una piattaforma per la risoluzione delle controversie online, consultabile al link http://ec.europa.eu/consumers/odr/.

§ 8 Disposizioni finali

La mancata applicabilità di alcune delle presenti condizioni, per una qualsivoglia ragione, non influenza né compromette in alcun modo la validità delle rimanenti disposizioni.